home contatti
tag_line
UVE BIANCHE

Le uve bianche sono diraspate e subito pressate.
Il mosto rimane a contatto con le bucce per poco tempo e viene fatto fermentare in botti di acciaio inossidabile controllando la temperatura e mantenendola intorno ai 18°C: in questo modo rimangono inalterati i profumi presenti nelle uve e la trasformazione degli zuccheri in alcol avviene lentamente, senza lo sviluppo di composti indesiderati o di odori poco gradevoli.
Seguono diversi travasi per "pulire" il vino e mantenere freschi i profumi. Anche il freddo aiuta l'illimpidimento. Quando il vino è stabile viene imbottigliato.